top of page
  • Immagine del redattoreInsieme

Insieme 7-8 2024 - L'Editoriale




Care lettrici

Cari lettori


L’estate è alle porte e ci attende un periodo di riposo, che sia sdraiati in spiaggia a prendere il sole, in montagna o in qualche città d’arte. Che sia tempo di spensieratezza, per recuperare le energie e riscoprire la bellezza del mondo che ci circonda e che troppo spesso siamo troppo indaffarati per apprezzare.


In questo potrebbero farci da maestri i bambini, che con i loro occhi pieni di gioia e di stupore vivono le loro giornate a mille. A volte abbiamo timore del giudizio altrui quando diamo spazio al nostro essere più giocoso, ma in realtà ci fa bene, ci aiuta a non prenderci sempre troppo sul serio, a considerare le cose da un altro punto di vista e a riscoprire la genuinità nella nostra realtà. Ritornare un po’ bambini per essere dei “grandi” migliori. Vale per l’entusiasmo e la loro gioia di vivere, vale per il superare le divergenze dandosi il mignolino ed intonando una semplice filastrocca.


Bambini, però, non lo siamo realmente e, nonostante esserlo per un po’ ci faccia assolutamente bene, dobbiamo poi tornare ad interessarci di ciò che ci circonda. Il primo agosto dovrebbero entrare in funzione, in Albania, i due centri di prima accoglienza per migranti che sbarcano in Italia, nato da un accordo tra il governo italiano con quello albanese. Una decisione che sicuramente suscita qualche dubbio e qualche riflessione.

Nel frattempo, mie care lettrici e miei cari lettori, vi auguro una buona lettura di questa nostra rivista e vi ringrazio per i vostri consigli, le vostre osservazioni, i vostri spunti di riflessioni e i vostri articoli, le vostre pubblicità.


Buona lettura e… buona estate!


Luca Nicola Panarese

31 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page