top of page

Rendiamo grazie al Signore

Siamo quasi alla fine di un anno pastorale e in questi giorni stiamo facendo un po’ di verifica, ci stiamo, cioè, guardando indietro per cogliere il bene e il bello che c’è stato in questo anno pastorale.


E con questo sguardo sul positivo che abbiamo vissuto, vogliamo dire grazie a tutti coloro che in tanti modi e occasioni hanno contribuito a far camminare la nostra Comunità.


In questo fine settimana, poi, in modo speciale, ringrazieremo Suor Albina per il suo lungo periodo nella nostra comunità. Il suo servizio, in particolare verso gli anziani e gli ammalati, è stato molto importante, perché fatto con umiltà e dedizione.


Un mio professore ai tempi dell’università diceva che “ogni cambiamento porta un turbamento”. Possiamo applicare questo detto a noi e a Suor Albina. La sua partenza porterà un turbamento in varie persone che hanno trovato in lei un punto di riferimento e di ascolto. Allo stesso tempo, il suo trasferimento da Berna sarà anche per lei un momento di turbamento davanti alle nuove sfide che le verranno proposte dalla sua Congregazione.


A lei e a noi è rivolta in questa domenica una parola di fiducia: siamo invitati a fidarci di Dio e della sua forza e potenza nel dirigere la nostra barca in un porto sicuro. Non mancano nella nostra quotidianità momenti di “mare mosso”, ma abbiamo fede in lui e ci affidiamo, anche quando ci sembra che stia “dormendo” o che sia insensibile al nostro smarrimento.


Buona domenica

p. Antonio

5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page